Psg campione… in albergo: Monaco ko, Luis Enrique conquista la Ligue 1

LIONE (Francia) – Al Parc Olympique il Lione batte 3-2 il Monaco e consente al Paris Saint Germain di festeggiare da casa il dodicesimo titolo di campione di Francia. Primo tempo dinamico con gli ospiti che passano in vantaggio dopo appena un minuto con Ben Yedder. I padroni di casa restano in gara e, prima dell’intervallo, riescono a ribaltare il risultato in appena quattro minuti con le reti di Lacazette (22′) e Benrahma (26′) .Nella ripresa i monegaschi provano a rimettere a posto il risultato e ci riescono al 60′ ancora con Ben Yedder (doppietta per lui). Incassato il gol del pareggio il Lione si riorganizza e, all’84’, Fofana segna il gol che chiude il match sul 3-2 in favore dei padroni di casa.

Ligue 1, la classifica

Il Brest batte il Rennes: 5-4 pazzesco

Successo rocambolesco del Brest, che in pieno recupero batte il Rennes in trasferta 5-4. La doppietta in avvio di Kalimuendo, a segno al 4′ e al 9′, illude i bretoni, che incassano all’11’ la rete di Mounie. Nella ripresa il Brest ribalta una prima volta la partita grazie all’autogol di Omari al 3′ e alla rete di Satriano al 9′, per poi dilagare con Camara. I padroni di casa non si scompongono e rimontano da 4-2 a 4-4 con i gol di Theate e Terrier. Al 95′ però Brassier segna il definitivo 5-4 che fa volare il Brest al terzo posto a +1 dal Lille che supera 2-1 il Metz. Vince anche il Nizza che resta al 5° posto, 3-1 allo Strasburgo, chiudono il quadro il 4-1 del Clermont con il Reims e il 2-1 del Tolosa contro il Lorient.

Rennes-Brest, tabellino e statistiche

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Le partite di oggi: il programma di lunedì 29 aprile Successivo Fiorentina-Sassuolo 5-1, le pagelle: Tressoldi anche troppo, Sottil e Gonzalez protagonisti

Lascia un commento