Psg, aggredita con una spranga la calciatrice Kheira Hamraoui: arrestata la compagna di squadra Diallo

Una calciatrice della squadra francese del PSG Kheira Hamraoui è stata aggredita con una spranga di ferro. E per l’aggressione è stata arrestata Aminata Diallo, una sua compagna di squadra. 

Tutto è avvenuto dopo una festa. La calciatrice stava tornando a casa quando è stata aggredita da due uomini incappucciati. La ragazza era in macchina con altre due compagne di squadra, tra cui proprio Diallo, quando è stata trascinata fuori dall’auto dai due uomini. La ragazza è stata poi colpita più volte alle gambe con una spranga.

La calciatrice del PSG, trasportata in ospedale, è stata poi costretta a saltare la partita contro il Real Madrid.

L’arresto di Aminata Diallo

Dopo le prime indagini ora la notizia clamorosa: per l’aggressione è stata arrestata una compagna di squadra di Kheira Hamraoui, Aminata Diallo. La ragazza che era in macchina con lei. Secondo gli investigatori probabilmente l’aggressione, infatti, sarebbe nata per una possibile rivalità interna nello spogliatoio del club francese.

A tal proposito anche il PSG ha diramato un comunicato sulla vicenda sottolineando di essere a completa disposizione della polizia per far luce sui fatti.

Il comunicato del PSG

“Il Paris Saint-Germain prende atto del fermo di polizia di Aminata Diallo questa mattina da parte del Versailles SRPJ nell’ambito della procedura aperta a seguito di un’aggressione giovedì sera scorso ai danni di giocatori del Club. Il Paris Saint-Germain condanna fermamente le violenze commesse. Da giovedì sera 4 novembre il Club ha adottato tutte le misure necessarie per garantire la salute, il benessere e la sicurezza dei propri giocatori. Il Paris Saint-Germain sta collaborando con la Versailles SRPJ per fare luce sui fatti. Il Club è attento all’andamento della procedura e studierà il seguito da dare ad essa”.

Precedente Januzaj, parla l'agente: "Piace al Napoli, lui è pronto" Successivo Sebastiano Bianchi scomparso, il fratello: “Ha incontrato qualcuno prima di sparire, temo si sia tolto la vita”

Lascia un commento