Primavera, Spal-Cagliari 1-2: risolve Carboni al 94′

FERRARA – Bellissima la gara dell’11ª giornata del campionato di Primavera 1 tra Spal e Cagliari, che ha visto la vittoria 2-1 dei sardi proprio all’ultimo respiro: un successo firmato Carboni che porta i rossoblù a 13 punti in classifica, con gli estensi che restano a quota 18.

La partita

Parte benissimo il Cagliari che, dopo il pericoloso tiro di Contini – già al 1′, gran risposta di Galeotti -, si porta in vantaggio al 14′: è lo stesso Contini a firmare il vantaggio del Cagliari con un mancino potente su assist di Del Pupo. Bellissima la dedica ad Andrea Cossu (grave incidente d’auto per lui) con la maglia numero 7 e la scritta “Andrea ti aspettiamo“. Al 23′ grande azione personale di Luvumbo che ne lascia sul posto tre e arriva sul fondo, ma calcia sull’esterno della rete. 2′ dopo ci prova la Spal con Moro in area piccola, decisivo l’intervento di Palomba. Ancora ferraresi pericolosi con Peda che, di testa, manda alto davanti a Ciocci. L’assedio emiliano va a segno alla mezzora con Moro che, dal limite, mette il suo destro a giro sul secondo palo: è 1-1. Passano 2′ e Colyn di tacco dopo una bellissima azione sfiora l’immediata rimonta. Nella ripresa ancora i padroni di casa sfiorano il secondo gol con Moro, poi è un grande intervento di Ciocci a negare il gol a Cuellar. Nel finale succede di tutto: all’89’ palo interno dei ferraresi con Ellertsson, che poi rimangono in dieci per il rosso a Palomba. All’ultimo secondo di gara è il colpo di testa di Carboni a far esplodere la gioia rossoblù.

Precedente OM-Sampaoli: ci siamo. Venerdì l'ultima alla guida dall'Atlético Mineiro, poi il volo per la Francia Successivo Lazio-Bayern Monaco, arbitra Grinfeld. Atalanta-Real Madrid a Stieler

Lascia un commento