Primavera, Atalanta-Lazio 3-0. Vorlicky e doppietta di Kobacki

BERGAMO – Succede tutto nella ripresa: l’Atalanta Primavera rifila tre gol (doppietta di Kobacki e rete di Vorlicky) alla Lazio e si porta a quota 18 punti in classifica. L’Atalanta parte forte e dopo 7 minuti Vorlicky colpisce di testa la traversa con un violento colpo di testa su assist di Renault. Il dominio del campo da parte dei nerazzurri è evidente: i nerazzurri assediano l’area capitolina, Italeng sbaglia il tiro a centro area mandando alto. Vorlicky timbra un’altra traversa servito da Kobacki, e un minuto dopo un altro gol gli viene negato (dopo aver saltato il portiere) da Pica. Dopo la mezz’ora la Lazio si fa vedere finalmente dalle parti di Gelmi, ma è una chance effimera. Ancora lo scatenato Vorlicky sfiora il gol da dentro l’area laziale: traiettoria troppo alta.

La ripresa: colpiscono Kobacki e Vorlicky

Dopo due minuti della ripresa, ecco l’agognato vantaggio atalantino: Kobacki s’inserisce, riceve da Grassi e segna di sinistro. Al 51′ arriva il raddoppio: doppietta per Kobacki, che approfitta di uno svarione collettivo della difesa ospite. 60 secondi dopo, c’è il tris e la gioia (meritata) anche per Vorlicky, a segno dopo tante occasioni mancate. La Dea continua a spingere, non trovando il gol del poker per pochi centimetri: Novella spazza via il pallone sulla linea dopo che Italeng si era smarcato del portiere.

Precedente Dal trionfo dell'Inter alla delusione di Vinatzer: ascolta le notizie del giorno Successivo Roma, Pellegrini contestato per la foto con Immobile: “Non è il mio capitano”

Lascia un commento