Premier pazza per Dumfries. Tre top club sull’esterno dell’Inter. Scatta l’asta?

Il 26enne olandese è da tempo nel mirino del campionato inglese. Il pezzo richiesto dalla società nerazzurra (60 milioni) non spaventa. E anche Vlahovic è monitorato…

dal nostro corrispondente Davide Chinellato @dchinellato

2 gennaio – Londra (UK)

Cody Gakpo è già arrivato, Enzo Fernandez potrebbe presto seguirlo. La Premier League continua a essere al centro del mercato anche a gennaio, con tante squadre che hanno soldi da spendere per arricchire la collezione di campioni nel campionato più bello del mondo. Ma le squadre inglesi hanno sul loro radar anche la Serie A, che potrebbe confermarsi buon territorio di caccia.

DUMFRIES

—  

Il 26enne esterno olandese dell’Inter è da tempo nel mirino del campionato inglese. C’erano stati sondaggi già in estate, ma la dirigenza nerazzurra aveva chiuso tutte le porte. Solo che il buon Mondiale disputato con l’Olanda dall’esterno ha ravvivato l’interesse per lui. Il Chelsea lo vede come l’alternativa perfetta a Reece James, così importante per i Blues sia prima dell’arrivo di Graham Potter che ora e nuovamente k.o. a Santo Stefano. Lo United cerca da tempo un esterno destro che offra una valida alternativa a Dalot, praticamente unica opzione su quella fascia per Ten Hag fino al Mondiale. Wan Bissaka ha giocato bene nelle prime due partite dopo la sosta, ma l’olandese dell’Inter sarebbe un miglioramento non indifferente. Per prendere Dumfries le due big sono pronte ad aprire il portafoglio, soprattutto il Chelsea che non ha paura di investire (sta trattando Enzo Fernandez col Benfica per 120 milioni e ne ha appena dati 38 al Monaco per Benoti Badiashile), arrivando scrivono in Inghilterra anche a quei 60 milioni di euro che per l’Inter rappresenterebbero la cifra minima per sedersi al tavolo. Tra le due litiganti potrebbe spuntare anche il Tottenham, che ha un buco enorme sulla destra: gli Spurs si sarebbero già mossi per Pedro Porro, 23enne spagnolo che gioca nello Sporting Lisbona, ma Dumfries piace molto sia a Paratici sia a Conte. Se l’Inter è davvero disposta a lasciare andare l’olandese, gli Spurs vogliono almeno provarci.

GLI ALTRI

—  

L’Aston Villa sta sondando con l’Udinese la possibilità di riportare in Premier League Gerard Deulofeu. Il 28enne spagnolo alla terza stagione in Friuli ha nel suo passato diverse esperienze in Inghilterra: due stagioni e mezzo in due riprese con l’Everton, da dove il Milan lo portò per la prima volta in Italia nel gennaio 2017, poi due stagioni e mezzo col Watford, con la perla dei 10 gol e 5 assist del 2018-19, prima del trasferimento a Udine nel 2020. L’interesse del West Ham per Davide Frattesi sembra più chiacchierato che reale, ma c’è un altro giocatore che le big d’Inghilterra monitorano: Dusan Vlahovic. Il centravanti di Allegri è sul radar dell’Arsenal, che lo ha fortemente cercato lo scorso anno, prima del sì alla Juve, dello United e del Chelsea, tutte a caccia di un attaccante centrale. In Inghilterra sono sicuri che Vlahovic vedrebbe di buon occhio un trasferimento in Premier, ma per convincere la Juve servirebbe un investimento estremamente importante. Uno che per ora sia Arsenal che United che Chelsea sembrano convinte di fare altrove.

Precedente Lecce, è arrivato Maleh: subito visite mediche e firma Successivo Lazio, il nuovo anno inizia con il lancio del kit “Lulic 71”

Lascia un commento