Premier League, penalità di 4 punti per il Nottingham Forest: il motivo

Da tempo la Premier League stava indagando, ora è arrivata l’ufficialità: il Nottingham Forest è stato penalizzato. Quattro i punti tolti alla squadra dell’ex Tottenham Espirito Santo. Il club era apppena fuori la zona retrocessione, ora la doccia fredda che li riporta tra le ultime tre.

Nottingham penalizzato: il comunicato

La situazione era molto simile a quella dell’Everton, a cui la penalizzazione è stata ridotta da 10 a 6 punti. Questo il comunicato della Premier League: “Il Nottingham Forest è stato deferito da una commissione indipendente il 15 gennaio, a seguito dell’ammissione da parte del club di aver superato la soglia PSR pertinente di 61 milioni di sterline di 34,5 milioni di sterline. La soglia era inferiore a 105 milioni di sterline poiché il club ha trascorso due stagioni del periodo di valutazione nel campionato EFL. Il caso è stato esaminato in conformità con le nuove regole della Premier League, che prevedono un calendario accelerato per la risoluzione dei casi PSR nella stessa stagione in cui viene emesso il reclamo”.

Premier League, come cambia la classifica

Il Nottingham Forest, prima della penalità, era a 25 punti, a parimerito con l’Everton, l’altra penalizzata. Ora la squadra  scivola a 21 e al terzultimo posto, che vorrebbe dire retrocessione. Sotto ci sono lo Sheffield United a 14 e il Burnley a 17. La salvezza è comunque accessibile per il Nottingham con il Luton quartultimo ad appena un punto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Agente Pafundi: "Simone è frutto del lavoro del team. Al mio fianco persone più brave di me" Successivo Spalletti a sorpresa: "De Rossi mi sembra Mazzone". C'è un motivo

Lascia un commento