Premier League, Manchester City show: poker al Fulham, Guardiola in vetta

LONDRA (INGHILTERRA) – Si infiamma la lotta per il titolo in Premier League: il Manchester City vince 4-0 sul campo del Fulham, mette la freccia sull’Arsenal e torna in vetta. Nel match di ‘Craven Cottage‘, valido la 37esima giornata del campionato inglese, i ‘Citizens’ spingono forte sull’acceleratore fin dai primi minuti e sbloccano il risultato al 13′ con Gvardiol su assist del solito ispirato De Bruyne. Nella ripresa gli ospiti dilagano con Foden (59′) e la personale doppietta del difensore croato ex Lipsia (71′). In pieno recupero, i ‘Cottagers‘ restano in dieci uomini (doppia ammonizione per Diop) e il City cala il poker con il gol su rigore di Alvarez (97′).

Fulham-Manchester City 0-4: cronaca, tabellino e statistiche

Il City di Guardiola in vetta alla Premier League: +2 sull’Arsenal

Con il roboante 4-0 maturato a ‘Craven Cottage‘, la squadra di Guardiola sale al primo posto, a quota 85 punti. Il Manchester City, che deve recuperare il match contro il Tottenham in programma martedì 14 maggio a Londra, valevole per la 24esima giornata, attende ora la risposta dell’Arsenal di Arteta (secondo a 83 punti) impegnato domani, domenica 12 maggio, a ‘Old Trafford‘ contro il Manchester United.

Premier League, la classifica

Il Tottenham condanna il Burnley, il Chelsea ‘ringrazia’ De Zerbi

Negli altri match della 37esima giornata di Premier League vittoria per 2-1 del Tottenham quinto in classifica all’Hotspur Stadium contro il Burnley di Kompany, che retrocede aritmeticamente. A decidere la sfida le reti di Porro e van de Ven, dopo l’iniziale vantaggio degli ospiti con Bruun Larsen. Pari per 1-1, invece, tra il Newcastle e il Brighton: Veltman porta avanti la squadra ospite allenata da Roberto De Zerbi, poi il pareggio dei ‘Magpies’ con Longstaff. Di questo ultimo pareggio approfitta il Chelsea, che aggancia il Newcastle sesto a quota 57 punti grazie alla rocambolesca vittoria (2-3) ottenuta sul campo del Nottingham Forest quartultimo. ‘Blues’ avanti con Mudryk (8′), poi il ribaltone dei padroni di casa con Boly (16′) e Hudson-Odoi (75′). Ma nel finale accade di tutto con la formazione di Pochettino che prima pareggia con Sterling all’80’ e due minuti più tardi effettua il sorpasso grazie a un guizzo di Jackson. 

Premier League: risultati, tabellini e calendario

Tris del West Ham, vincono Brentford e Crystal Palace

Vittoria interna in rimonta per il West Ham che supera 3-1 il Luton terzultimo grazie a Ward-Prowse, Soucek e Earthy (dopo il vantaggio degli ospiti di Lokonga). Il Brentford in extremis piega a domicilio per 2-1 il Bournemouth con Mbeumo e Wissa, con in mezzo il momentaneo pari di Solanke. Olise, Matete ed Eze regalano poi il successo per 3-1 al Crystal Palace sul campo del Wolverhampton a cui non basta Cunha, mentre un guizzo di Doucoure consente all’Everton di piegare per 1-0 il già retrocesso Sheffield United.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Napoli-Bologna 0-2 diretta: Ndoye-Posch in gol, Thiago Motta vede la Champions LIVE Successivo Firenze aspetta la finale di Conference: per il match saranno aperti il Franchi e il Viola Park

Lascia un commento