Premier, il City travolge il Newcastle: Guardiola vola a più tre sul Liverpool

MANCHESTER – Il Manchester City batte 5-0 il Newcastle e mette le mani sulla Premier League. A tre turni dalla fine del campionato, gli uomini di Guardiola allungano sul Liverpool, portandosi a più in classifica. La sfida contro gli uomini di Howe non ha avuto storia. Il City ha spinto con convinzione sin dai primi minuti ed ha sbloccato il risultato al 19′ grazie a Sterling, che di testa ha deviato un assist di Cancelo. Dopo una rete annullata a Wood per fuorigioco, i padroni di casa hanno raddoppiato al 38′ con Laporte. Gli uomini di Guardiola continuano a spingere e al 16′ della ripresa trovano la terza rete, grazie ad uno stacco di testa di Rodri. Il City è inarrestabile e in pieno recupero dilaga: prima Foden (su assist di Zinchenko) trova la quarta rete, poi è Sterling (su bella giocata di Grealish) a realizzare la doppietta che chiude il risultatro: 5-0 e Manchester City a più tre sul Liverpool.

Manchester City-Newcastle, tabellino e statistiche

Arsenal al terzo posto

Importante vittoria dell’Arsenal che, complice il pareggio del Chelsea, si porta a -1 dal terzo posto. La squadra di Mikel Arteta supera in scioltezza il Leeds per 2-1. I Gunners, infatti, ottengono un doppio vantaggio dopo soli dieci minuti con la doppietta di uno scatenato Nketiah. Al 27’ il Leeds resta anche in inferiorità numerica per l’espulsione di Ayling, per un intervento con piedi a martello su Martinelli inizialmente punito con cartellino giallo e poi cambiato dopo l’intervento del Var. L’Arsenal si limita a gestire il gioco e nonostante il gol a sorpresa di Llorente per il Leeds porta a casa tre punti importanti. Arteta è ora a +4 sul Tottenham di Conte e può quindi ipotecare la qualificazione in Champions League

Arsena-Leeds 2-1, tabellino e statistiche

Everton fuori dalla zona retrocessione, il West Ham si avvicina allo United

Vittoria importante anche per il West Ham che difende il suo settimo posto e si porta a -3 dallo United (fermo per la clamorosa sconfitta contro il Brighton) con una partita ancora da giocare. La squadra di David Moyes piega per 4-0 il Norwich, già retrocesso, con la rete di Lanzini, Michail Antonio e la doppietta di Benrahma. Vince anche l’Everton che, con una partita ancora da giocare, si porta momentaneamente a +1 sulla zona retrocessione battendo per 2-1 il Leicester con le reti di Mykolenko e Holgate.

Precedente Salernitana, Sabatini: "Delusi per il risultato, ma ci salveremo" Successivo Video/ Sassuolo Udinese (1-1) gol e highlights: pareggio e spettacolo

Lascia un commento