Prandelli: “Questa squadra ha un motore importante. Cresceremo insieme”

Il tecnico viola a Radio Anch’io: “Champions League? Difficile porsi un obiettivo quando una squadra non è ancora un gruppo solido. Sarri? Fantacalcio”

“Champions League? Difficile porsi un obiettivo quando una squadra non è ancora un gruppo solido. Ha ottime potenzialità e un motore interessante. L’unico obiettivo è crescere insieme. Strada facendo vedremo”. Ha risposto così Cesare Prandelli ai microfoni di “Radio Anch’io Sport” su Rai RadioUno, parlando della sua nuova avventura sulla panchina della Fiorentina.

In attacco

—  

Sul potenziale del reparto offensivo il tecnico di Orzinuovi non ha dubbi: “In attacco abbiamo tre giocatori con ottime qualità. Sono ragazzi con la voglia di migliorare. Insieme non potranno giocare, ma scenderanno in campo spesso. L’importante è che non si sentano già arrivati”. Poi il focus si sposta su Cutrone: “Patrick è molto generoso, ma molte volte spende energie per movimenti che una punta non dovrebbe fare”.

Il marchio

—  

E su un futuro con Sarri in panchina: “È fantacalcio. Io ho solo la richiesta di poter lavorare e dimostrare di essere ancora un allenatore importante per Firenze e la Fiorentina. I dirigenti stanno creando una famiglia. Ci possono essere discussioni ma quando usciamo abbiamo sempre il marchio rispettabile della Fiorentina”. Infine, sulla squadra favorita per il campionato: “In lotta ci sono sette-otto squadre. Difficile programmare con questa pandemia”.

Precedente Ieri studenti allo stesso liceo, oggi capitani: che storia Tadic e Nikolic! Successivo Eriksen come Bergkamp? In nazionale splende, con l'Inter cerca un posto al sole

Lascia un commento