“Polvere nel pallone”: quarant’anni fa la Serie A scoprì la cocaina

Parte una nuova rubrica G+, dedicata ai misteri del calcio italiano. La soffiata di un trafficante, l’arresto, il supercarcere, i giornali: un calciatore drogato, è mai possibile? La triste parabola e la redenzione di Gasparini,

Gialli irrisolti, carriere spezzati, storie poco chiare, uomini persi, angeli e demoni del pallone. Parte una nuova rubrica settimanale di G+, che va dentro i grandi casi di cronaca della storia del calcio italiano. Quelli poco noti, poco chiari, per fare luce.

Precedente Diretta Serbia Italia U18/ Streaming video tv: gli azzurrini in amichevole a Novi Sad Successivo Episodi discriminatori a Praga e Berlino, la UEFA apre indagine etica: Union e Sparta rischiano

Lascia un commento