Politano, gol e dedica: “Ma il rigore l’ho tirato malissimo”

Serata memorabile per Matteo Politano: l’attaccante del Napoli a San Siro ha confermato la sua tradizione positiva contro il Milan, sbloccando il risultato su calcio di rigore nella ripresa. Per lui è la quarta rete ai rossoneri: contro nessuna squadra di Serie A ha segnato di più.

Politano, gol con dedica agli amici Marfella e Gaetano

Dopo aver battuto Maignan dagli undici metri, l’ex Inter e Sassuolo ha celebrato dedicando la rete al portiere degli azzurri Davide Marfella e al centrocampista Gianluca Gaetano, che lo hanno convinto in estate a rimanere sotto il Vesuvio per un’altra stagione.

Milan-Napoli 1-2: la risolve Simeone

Guarda il video

Milan-Napoli 1-2: la risolve Simeone

Politano: “Rigore tirato malissimo”

Ho tirato malissimo: pensavo di battere centrale, ma non l’ho presa come volevo. Per fortuna, la palla è entrata: è andata bene così – ha ammesso a DAZN Politano -. Mister Spalletti era arrabbiato? Ma no, era contento, oggi ci teneva a fare bene ed anche noi volevamo chiudere nel migliore dei modi questo ciclo importante. Adesso avremo un po’ di tempo per riposarci”. Il clima nello spogliatoio: “C’è grande entusiasmo. Questa estate c’erano tante chiacchiere sul Napoli, dopo aver venduto giocatori importanti, ma noi abbiamo lavorato a testa bassa col mister, scoprendo di aver comprato giocatori molto forti. Ci stiamo ritagliando grandi soddisfazioni”.

Politano: “L’infortunio? Problema alla caviglia”

Il giocatore è uscito dal campo zoppicante: “Ho un piccolo problema alla caviglia: mi si è girata e si è gonfiata, Vediamo come andrà nei prossimi giorni”.

Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone

Guarda la gallery

Napoli, che festa: Milan ko con Politano e Simeone

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Milan, Krunic: "Ci brucia aver perso l'imbattibilità in casa" Successivo Napoli, Simeone: "Non solo qualità, abbiamo voglia di vincere"

Lascia un commento