Pohjanpalo e la voglia di mettere radici: “Gol e birra, Venezia è casa mia”

In un anno e mezzo ha fatto più reti di tutti in serie B, l’ultima è stata una perla: “Non importa che un gol sia bello: conta solo segnarne tanti”

dal nostro inviato Nicola Binda

16 gennaio 2024 (modifica alle 09:17) – venezia

S cusi Pohjanpalo, ma lei sa chi è Gigi Riva? Perché dopo quel gol di testa in tuffo alla Sampdoria ha fatto venire in mente tanti colpi mitologici di Rombo di Tuono (o di Pulici, o di Bettega, o di Boninsegna…). Peccato che il nuovo doge di Venezia, l’attaccante con più gol in un campionato e mezzo di B (27), venga dalla Finlandia e tra la fine degli anni Sessanta e l’inizio dei Settanta non fosse ancora nato. Però si guardi YouTube, ne troverà di strepitosi. E magari si rivedrà nella perla che domenica ha completato la sua tripletta. Annuisce. 

Precedente Juve Women: ufficiale Bison, ma andrà nella Primavera di Scarpa Successivo Allegri ne cambia 5: Juve così contro il Sassuolo