Pogba: squalifica ridotta e addio Juventus, ecco dove andrà

Cambia il futuro di Pogba: ecco le ultimissime notizie relative alla prossima squadra del centrocampista francese, che lascerà la Juventus.

E’ tutto pronto per la rescissione del contratto di Paul Pogba con la Juventus. Nei prossimi mesi potrebbe arrivare l’annuncio con l’accordo fra Giuntoli e l’avvocato che segue il francese, Rafaela Pimenta. Ecco nuovi aggiornamenti sul futuro del francese che può continuare a giocare, c’è un club pronto ad accogliere il calciatore.

pogba juventus
Pogba, squalifica per doping: ci sono delle novità, il francese può continuare a giocare (La Presse Foto) – calcionow.it

E’ l’edizione odierna di Tuttosport a fare il punto della situazione in merito alla vicenda legata alla squalifica di 4 anni per doping di Paul Pogba. La sentenza è arrivata nei giorni scorsi anche se una possibile svolta è attesa prossimamente con il giocatore che può ancora continuare la sua esperienza da calciatore.

Quale sarà il futuro di Pogba?

Entro un mese gli avvocati potranno leggere le motivazioni, che hanno portato il Tribunale Nazionale Antidoping a squalificare per 4 anni Pogba per la positività al precursode del testosterone.

I legali del francese sono già a lavoro per presentare il ricorso al Tas. L’obiettivo è dimezzare la squalifica, da quattro a due anni, per favorire un ritorno nel calcio che conta di Pogba.

Dalla motivazioni al ricorso scatteranno altre tre settimane, che è il tempo prefissato per inoltrare la domanda e ricevere il verdetto da parte del Tas. C’è cauto ottimismo da parte del pool di avvocati che sta seguendo il calciatore. Non è impossibile cambiare il verdetto e modificare la squalifica per doping di Pogba. Era già nell’aria una squalifica così dura con una pena del genere. C’è speranza per quanto riguarda il ricorso al Tribunale svizzero e il ribaltamento della sentenza con la possibilità di stop da 4 a 2 anni.

Pogba non si arrende: vuole continuare a giocare a calcio. Ecco, dopo la Juventus, in quale squadra potrebbe andare. 

Juventus: il messaggio di Allegri a Pogba

Nel corso della conferenza stampa pre Napoli, l’allenatore della Juventus Allegri ha parlato anche della squalifica di Paul Pogba.

“A Paul ho scritto un messaggio dopo la notizia. Per lui sono molto dispiaciuto, dal punto di vista umano e calcistico. Io ho avuto la fortuna di poterlo allenare veramente e posso dire che si fa fatica a trovare giocatori del genere. Non entro nel merito della sentenza, ci sono gli organi preposti che decideranno”.

La sensazione, comunque, è che a prescindere da come andrà a finire il ricorso al Tas, la Juventus chiuderà anzitempo il rapporto con Pogba che potrebbe ripartire da un altro club.

paul pogba juventus
Pogba può tornare a giocare tra 2 anni? C’è l’Arabia Saudita nel suo futuro (La Presse Foto) – calcionow.it

Pogba in Arabia Saudita: dopo la squalifica può ripartire dalla Saudi Pro League

Già cercato in estate, il calciatore ha molti estimatori in Arabia Saudita. Il francese è sicuro di poter tornare a giocare. Agli amici avrebbe già rivelato tutto: “Vedrete che tornerà in campo”. Anche se la sua avventura alla Juventus è da considerarsi conclusa con Pogba che potrà ripartire, dopo la squalifica, dall’Arabia Saudita che già in passato ha provato a prenderlo.

L’articolo Pogba: squalifica ridotta e addio Juventus, ecco dove andrà proviene da CalcioNow.

Precedente Milan, nome nuovo con l’algoritmo: è appena diventato campione Successivo Modric lascia Madrid: il Real pesca il successore dall’Inter