Pogba, il discorso negli spogliatoi che ha lanciato la rimonta in Belgio-Francia

I discorsi epici non appartengono soltanto ai kolossal hollywoodiani. Lo sa bene la Francia, che giovedì sera ha ribaltato la gara contro il Belgio ed è volata in finale di Nations League grazie a un secondo tempo giocato a mille. A San Siro i Bleus erano andati sotto 2-0 ma nel secondo tempo è stato subito chiaro che qualcosa era cambiato. “Cosa ci siamo detti all’intervallo? Lo vedrete sicuramente nei video. Spero che vengano pubblicati dopo la vittoria in finale”, aveva detto Paul Pogba al termine della partita. Ora il retroscena è stato svelato.

Pogba, solo cuori per Torino

Guarda il video

Pogba, solo cuori per Torino

Francia, le parole di Deschamps e Pogba

Stando a L’Equipe, tutto sarebbe iniziato prima della fine del primo tempo, quando Didier Deschamps ha deciso di non cambiare nulla nonostante il pesante svantaggio. “Ragazzi, torniamo troppo indietro, la nostra linea di difesa è troppo bassa – ha detto il ct al rientro negli spogliatoi – Non siamo abbastanza aggressivi, non difendiamo insieme. Abbiamo di fronte una delle migliori nazionali del mondo. Se non alziamo il livello, nell’impegno, nell’intensità, non riusciremo mai a farcela. Forza! Abbiamo giocato bene nei primi venti minuti, sono sicuro che se segniamo possiamo rimontarla”. Il discorso ha avuto grande effetto sui giocatori e ha ispirato i leader della squadra, tra cui Pogba. “Ragazzi, siamo la Francia! – ha detto il centrocampista ex Juve – Se dobbiamo ‘morire’, lo faremo tutti insieme”.

Deschamps sulla rimonta: "Merito dei singoli"

Guarda il video

Deschamps sulla rimonta: “Merito dei singoli”

Precedente Guai per Vlahovic: rimossa l'auto (parcheggiata a fianco di Palazzo Vecchio) Successivo Diretta/ Monza Modena (risultato 3-1) streaming video Rai: la Vero Volley convince!

Lascia un commento