Playoff, si parte venerdì prossimo: finale il 26 e il 29. Cosenza e Vicenza, la salvezza in 180′

La formula e il regolamento del mini-torneo che determinerà la terza promozione in serie A e la quarta retrocessione in C

Archiviata l’ultima giornata di serie B, ora è tempo di playoff e playout per determinare la terza promozione in serie A e la quarta retrocessione in C.

PLAYOFF

—  

Pisa e Monza chiudono al terzo e quarto posto e torneranno direttamente in campo per le semifinali. Le squadre dal quinto all’ottavo posto devono anche giocarsi il turno preliminare: il Brescia affronterà il Perugia, l’Ascoli se la vedrà col Benevento. Il Pisa sfiderà poi la vincente tra Ascoli e Benevento, mentre il Monza troverà la vincente tra Brescia e Perugia. La squadra meglio classificata ha sempre diritto a giocare il ritorno in casa.

LE DATE

—  

Turno preliminare in gara unica: venerdì 13 maggio ore 20:30 Ascoli-Benevento; sabato 14 maggio ore 18 Brescia-Perugia. In caso di parità al 90’, si va ai tempi supplementari ma non ai rigori se anche al termine dei supplementari resiste la X. A quel punto si qualificherebbe per la finale la squadra con il miglior posizionamento in classifica. Semifinali (andata e ritorno): martedì 17 maggio ore 20.30 vincente Ascoli-Benevento/Pisa; sabato 21 maggio ore 18 Pisa/vincente Ascoli-Benevento. Mercoledì 18 maggio ore 19 vincente Brescia-Perugia/Monza; domenica 22 maggio ore 18 Monza/vincente Brescia-Perugia. In caso di parità dopo 180’ sarà decisiva la differenza reti nelle due partite ma non varrà la regola dei gol segnati in trasferta che valgono doppio. Se c’è parità anche considerando la differenza reti, si qualifica per la finale la squadra meglio posizionata in classifica. Non si disputeranno quindi i tempi supplementari e i rigori.

Finale (andata e ritorno): giovedì 26 maggio ore 20.30 e domenica 29 maggio ore 20.30. Alla fine delle due finali, se il punteggio nella differenza reti è ancora pari, diventano decisivi i punti ottenuti durante la stagione regolare. Se le due squadre hanno chiuso la stagione regolare con gli stessi punti (è il caso di Pisa e Monza), si va ai supplementari e ai rigori per stabilire la terza promossa.

PLAYOUT

—  

Cosenza e Vicenza si giocheranno la salvezza. Giovedì 12 maggio 2022 l’andata in Veneto, venerdì 20 maggio il ritorno a Cosenza. Se al termine dei 180’ non dovesse esserci un vincitore, i criteri sono gli stessi applicati nei playoff: la salvezza dipende dalla miglior differenza reti nelle due partite e, in caso di parità, dal miglior piazzamento in classifica.

Precedente Genoa-Juve, le pagelle: Amiri ha qualità, 6,5. Il Kean mangiagol merita 4,5 Successivo Blessin: "Difficile descrivere le sensazioni: stasera sono invecchiato di 30 anni"

Lascia un commento