Playoff Serie C: avanti Atalanta, Pescara e Taranto. Fuori Pro Vercelli e Crotone

Si è concluso il primo turno dei playoff di Serie C. A sfidarsi, sono state le 9 squadre qualificate di ogni girone. Le vincenti accedono ora alla seconda fase interna, con un altro round di gare di sola andata in programma l’11 maggio, a cui parteciperanno anche le quarte classificate nella stagione regolare. E come in questo primo turno, è fatta salva la regola per cui in caso di parità si qualifica la squadra con il migliore piazzamento in classifica.

La Juventus Next Gen supera l’Arezzo grazie al rigore trasformato da Savona e alla rete sul gong di Damiani. Passa anche il Pescara, a cui basta il pareggio con il Pontedera. Saranno dunque gli uomini di Bucaro i prossimi avversari dei bianconeri. Avanti l’Atalanta U23, che batte in casa il Trento grazie alle reti di CisséBonfanti e Jimenez. Niente da fare invece per la Pro Vercelli, travolta sul campo del Giana Erminio e per il Crotone di Zauli, sconfitto a Picerno. Queste le altre qualificate: Rimini, Taranto, Cerignola e Legnago.

Tutti i risultati

Juventus Next Gen-Arezzo: 2-0                     

Atalanta U23-Trento: 3-1                                 

Taranto-Latina: 0-0                                                 

Pescara-Pontedera: 2-2                                     

Giana Erminio-Pro Vercelli: 3-0                          

Legnago-Lumezzane: 1-0                        

Gubbio-Rimini: 0-1                                                

Cerignola-Giugliano: 1-1                  

AZ Picerno-Crotone: 2-0

Le fasi successive

Le squadre che si aggiudicheranno il match del secondo turno della fase interna ai gironi, accederanno alla fase nazionale con gare di andate e ritorno in programma dal 14 al 25 maggio. Al primo turno subentreranno il Catania in quanto vincitore della Coppa Italia Serie C e le terze classificate della stagione regolare, al secondo turno si uniranno invece le seconde classificate. Poi avranno inizio le final four, con sfida decisiva il 9 giugno: la vincitrice raggiungerà Mantova, Cesena e Juve Stabia in Serie B.

Fase nazionale

1° turno: andata martedì 14 maggio, ritorno sabato 18 maggio  

2° turno – andata martedì 21 maggio, ritorno sabato 25 maggio 

Final four

Semifinali: andata martedì 28 maggio, ritorno domenica 2 giugno

Finale: andata mercoledì 5 giugno, ritorno domenica 9 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Il BVB va in finale! Mbappé, sarà addio con rimpianto: niente Champions col PSG Successivo Juve Next Gen-Arezzo: gol annullato, rosso tolto e rigore dato con il Var!

Lascia un commento