Playoff scudetto a sorpresa: tonfo Bitonto, impresa Kick Off. Bene le altre big

I playoff al femminile cominciano con una clamorosa sorpresa. Il Bitonto campione d’Italia offre la sua peggior versione e viene meritatamente sconfitto dal Kick Off in gara-1 dei quarti scudetto. A San Donato Milanese sembra tutto facile, ma il vantaggio di Lucileia illude le campionesse d’Italia, che sbagliano l’impossibile e vengono completamente ribaltate. Sì perché i demeriti delle Leonesse, imprecise e sorprendentemente evanescenti in fase offensiva, finiscono dove cominciano i meriti delle All Blacks: Vanelli a inizio ripresa, una doppietta di Stegius e Ghilardi cambiano volto alla gara. Sotto 4-1, inutile Lucileia, finisce 4-2.

LE BIG CHE NON SBAGLIANO

Vanin (doppietta) trascina il TikiTaka Francavilla, corsaro 4-1 a Fiano Romano contro la Lazio. Vince anche il Montesilvano in surplace a Molfetta: Pato, Valendino e D’Incecco ne fanno due a testa, l’eloquente 9-0 dice tutto. Una sola vittoria all’extra-time, quella dello Stilcasa Costruzioni Falconara a San Martino di Lupari: pirotecnico 5-5 nei tempi regolamentari, decisiva la doppietta dell’Azzurra Boutimah ai supplementari. Venerdì gara-2

SERIE A FEMMINILE – PLAYOFF
QUARTI DI FINALE – GARA-1 – 05/05 (gara-2 10/05, ev. gara-3 12/05)
1) KICK OFF-BITONTO 4-2
2) FEMMINILE MOLFETTA-GTM MONTESILVANO 0-9
3) LAZIO-TIKITAKA FRANCAVILLA 
4) VIP-STILCASA COSTRUZIONI FALCONARA 5-7 d.t.s.

SEMIFINALI (gara-1 25/05, gara-2 30/05, ev. gara-3 01/06)
X) VINCENTE 1-VINCENTE 2
Y) VINCENTE 3-VINCENTE 4

FINALE – GARA UNICA – 09/06
VINCENTE X-VINCENTE Y


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Entella, Gozzi blinda Superbi: "Una colonna del club. Fiducia in Gallo, puntiamo sui giovani" Successivo Il Palma si conferma campione d'Europa. Che botta per il Barça di Velasco!

Lascia un commento