Playoff Mondiali, le possibili avversarie dell’Italia a marzo

Con la conclusione dei gironi di qualificazione europei ai Mondiali del Qatar 2022, si completa anche il quadro delle avversarie dell’Italia nei playoff di marzo, che daranno gli ultimi tre pass per il torneo iridato del prossimo anno. Il sorteggio è previsto per il prossimo 26 novembre a Zurigo, alle 17. Ai playoff europei parteciperanno 12 nazionali: le 10 seconde dei 10 gruppi di qualificazione più le 2 migliori dell’ultima Nations League non qualificate attraverso i gironi di qualificazione.

Playoff mondiali, le squadre e le regole

Le nazionali approdate ai playoff sono Portogallo, Svezia, Italia, Ucraina, Galles, Scozia, Turchia, Russia, Polonia, Macedonia del Nord, Austria e Repubblica Ceca (queste ultime due tramite la Nations League). Le 12 nazionali saranno divise in 3 gironi da 4 squadre ciascuno. Il sorteggio stabilirà i gironi, che saranno composti da 2 squadre teste di serie e 2 squadre di seconda fascia. Le due teste di serie giocheranno contro le altre due nazionali in semifinale, in gara unica, e le due vincitrici si sfideranno poi nella finale che, sempre in gara unica, decreterà la squadra qualificata al mondiale 2022. Le teste di serie sono Italia, Portogallo, Scozia, Russia, Svezia e Galles. Le non teste di serie sono Turchia, Polonia, Macedonia del Nord, Ucraina, Austria e Repubblica Ceca. Dai 3 gironi, quindi, usciranno le ultime 3 qualificate al prossimo campionato del mondo. Le semifinali dei playoff si giocheranno il 24 e 25 marzo 2022 mentre le tre finali sono in programma il 28 e il 29 marzo 2022. Le teste di serie, tra cui l’Italia che è già sicura di esserlo, giocheranno in casa le semifinali. Per le finali, invece, sarà il sorteggio del 26 novembre a determinare quale sarà la squadra ospitante.

Italia: Mancini e gli avvisi di papà: “Mi raccomando la difesa!”

Guarda il video

Italia: Mancini e gli avvisi di papà: “Mi raccomando la difesa!”

Precedente Diretta/ Virtus Bologna Venezia (risultato finale 90-84): le V Nere vincono il derby Successivo Napoli, Spalletti recupera Manolas: il greco pronto per l'Inter

Lascia un commento