Pirlo: “La Juve deve dominare la Lazio. Attenti a Milinkovic”

TORINO – “Sarà una partita difficile, ma entusiasmante da giocare. Loro hanno dimostrato in questi anni di essere una grande squadra e per questo motivo sarà una gara ricca di difficoltà”. Così Andrea Pirlo, che non avrà Chiellini, fermato da un problema muscolare, presenta la super sfida di domenica all’ora di pranzo della sua Juventus contro la Lazio di Inzaghi. 

Immobile: “Rispetto i protocolli sanitari. Juve? Qualcuno vuole distrarmi…”

Positivi Lazio, la Asl di Roma deciderà se Inzaghi potrà convocarli

Juve, Pirlo: “Attenti a Milinkovic”

“Noi abbiamo immaginato la partita con il loro classico 3-5-2 con una difesa molto accorta. Sono molto bravi nelle ripartenza, perché si chiudono bene dietro e poi cercano di ripartire soprattutto con i due attaccanti e Milinkovic-Savic. Dovremo fare una partita attenta e sbagliare poco tecnicamente in mezzo al campo per non dare spazio ai loro contropiedi. Stiamo facendo un buon lavoro su un calcio diverso rispetto al passato, siamo in costruzione ma stiamo migliorando. Abbiamo avuto indicazioni positive sul gioco e sullo sviluppo della costruzione, ma abbiamo ancora ampi margini: sappiamo che domani sarà importante per la classifica e per la nostra crescita.  Dobbiamo migliorare, però siamo sulla strada giusta” ha aggiunto. 

Juve, Pirlo: “Vorrei dominare la Lazio”

“Mi piacerebbe vedere una squadra sicura che abbia il dominio della partita ed essere sempre nelle posizioni giuste all’interno di una partita difficile come quella di domani. Domani potrebbe esser un bel gradino da scalare”. Sul campionato: “È difficile rispetto agli altri perché ci sono tante defezioni in tutte le squadre, tante partite ravvicinate. Siamo in corsa e quindi è giusto camminare e correre velocemente. Morata? Lo conoscevo come un giocatore completo e non solo in fase di finalizzazione, lui lo sta dimostrando in queste partite, è sempre al centro del gioco perché noi coinvolgiamo sempre i nostri attaccanti e lui si sta trovando molto bene sia in fase offensiva che in quella di finalizzazione. Abbiamo puntato tanto su di lui quando lo abbiamo preso, e ci puntiamo ancora di più adesso che sta bene” ha concluso Pirlo. 

Caos Lazio, Inzaghi: “Lotito rispetta le regole. Per noi parla il campo”

Precedente Di Francesco: "Mi piacerebbe il Cagliari nella parte sinistra della classifica" Successivo Empoli da solo in vetta: battuta la Reggina 3-0

Lascia un commento