Pirlo: “Coppa Italia? All’inizio non interessa a nessuno, poi invece…”

Pirlo ha le idee chiare, vuole giocare e vincere per arrivare fino alla fine. Mercoledì sera inizierà la Coppa Italia della Juve: i bianconeri affronteranno il Genoa di Ballardini negli ottavi di finale. “È una partita importante – le parole del tecnico a JTV –. All’inizio sembra non interessi a nessuno, poi quando si va avanti piace a tutti giocare. Per arrivare fino in fondo dobbiamo vincere la partita di domani sera”. Quella rossoblù è una squadra da non sottovalutare: “È più aggressiva, ha alzato il baricentro. Sembra abbia più energie. Sarà una sfida difficile e combattuta, da vincere per continuare il nostro cammino”.

Scamacca è meglio di Cristiano Ronaldo: ecco perché

Le condizioni di Dybala, Chiesa e McKennie

Pirlo: “Tornano Buffon e Chiellini”

Verranno per difendersi bene, con una linea da 5 per poi ripartire in contropiede. L’abbiamo visto nel video e stiamo preparando al meglio per domani sera”. Capitolo formazione: “Valutiamo chi sta bene e gli infortunati che non saranno della partita. Rientrerà Chiellini che si allena con noi da tempo. Buffon partirà dall’inizio. Gli altri valuteremo domattina”.

Juventus in pressing su Locatelli e Scamacca

Guarda il video

Juventus in pressing su Locatelli e Scamacca

Pirlo: “La Juve ha una nuova mentalità”

Nelle ultime tre partite è cambiato qualcosa a livello mentale, dovevamo ripartire bene dopo la sconfitta con la Fiorentina, quindi abbiamo chiarito bene quali fossero gli obiettivi. Siamo ripartiti con forza cercando di pensare solo a noi stessi e di fare le partite. La migliore caratteristica? La determinazione, la voglia di portare a casa il risultato in qualsiasi modo, la concentrazione, non avere alti e bassi durante la partita anche se ogni tanto succede, ma poi ci ricompattiamo e sappiamo di dover raggiungere l’obiettivo finale”.

Pirlo ancora sul ko con la Fiorentina

La gara con la Fiorentina è stata un fulmine a ciel sereno. Capita con tante partite, ma siamo ripartiti, ci siamo ricompattati e siamo qua. A parte quella gara, anche prima avevamo mostrato buon gioco e buona intensità“.

Precedente Cardiff, dramma per Sol Bamba: ha un linfoma non Hodgkin Successivo Lazio, Veron infiamma il derby: “Vale la supremazia cittadina”

Lascia un commento