Pioli: “Leao e De Ketelaere male? Dovevamo fare tutti di più. Il distacco dal Napoli non ci piace”

Le parole del tecnico rossonero dopo il pareggio senza reti con la Cremonese: “Otto punti da Spalletti sono tanti, non volevamo questo distacco. Complimenti a loro, ma noi possiamo fare qualcosa di più”

Stefano Pioli non nasconde la delusione per lo stop del suo Milan allo Zini contro la Cremonese. “Loro hanno giocato una partita difensiva – ha detto ai microfoni di Dazn -. Hanno coperto bene gli spazi. Ma noi potevamo fare di più. Nel secondo tempo abbiamo perso tanti duelli in attacco. Abbiamo perso lucidità. Ci sono mancati movimento, fluidità, il guizzo”.

Leao

—  

“Leao non è entrato bene? Ci sono giornate migliori e peggiori. Ma non possiamo puntare e dare la colpa sul singolo. Abbiamo fatto poco per quello che sappiamo fare. Abbiamo avuto occasioni da gol nel primo tempo, ma quando non la riesci a sbloccare contro squadre che si chiudono diventa difficile. Domenica dobbiamo tornare a vincere e poi mettere a posto le cose con la sosta lunga”.

Napoli e De Ketelaere

—  

“Otto punti dal Napoli sono tanti, è una classifica che non può piacerci. Non volevamo questo distacco. Complimenti a loro, ma noi possiamo fare qualcosa di più. De Ketelaere non rende per quello che è stato pagato? Capisco l’effetto mediatico ma oggi tutti, io compreso, potevamo fare meglio”.

Precedente Ilary Blasi smentisce il flirt con Israilovici: “Ci conosciamo da 15 anni, è un mio amico ed è single” Successivo Origi e De Ketelaere tra errori e anonimato: Milan, dove sono i colpi di mercato?

Lascia un commento