Pioli ha colmato il gap. L’Inter non dimentichi lo scudetto sul petto

Nell’ultimo derby i nerazzurri avevano dominato, ora i valori sono molto ravvicinati. Il Venezia apre la crisi della Roma

Se la sono giocata a viso aperto, cercando entrambe la vittoria che avrebbe permesso al Milan di scavalcare il Napoli e all’Inter di tornare prepotentemente in corsa. Attacchi e contrattacchi con tante occasioni da una parte e dell’altra a volte pulite altre sporche. È stata una partita senza respiro, vibrante e imperfetta, con molte belle giocate ma anche tanti errori.

Precedente Udinese, Gotti: "Dovevamo chiudere prima la partita. Nel secondo tempo…” Successivo Corretto il rigore su Calha, con l'ok del "silent-check". Mani in area? Non punibili

Lascia un commento