Pioli: “Bravi a sorprendere l’Inter, alleno un gruppo straordinario”

Il Milan festeggia nel migliore dei modi il freschissimo closing che ha sancito il passaggio di proprietà e sotto gli occhi di Gerry Cardinale, numero uno di RedBird, seduto al fianco di Gordon Singer, Massimo rappresentante del fondo Elliott insieme al padre Paul, vince il terzo derby consecutive in campionato, come non gli accadeva dal 2011.

Leao abbatte l’Inter, controsorpasso Milan

Il 3-2 all’Inter vale il controsorpasso ai cugini, cancella il grigio 0-0 contro il Sassuolo e apre la crisi dei nerazzurri, alla seconda sconfitta in cinque partite con tre gol al passive in entrambe. Un derby spettacolare il numero 233 della storia, giocato su ritmi altissimi per 90 minuti e anche con tanto nervosismo nel primo tempo. Tra errori difensivi e giocate di qualità ha avuto la meglio quella di Rafa Leao, che dopo un inizio di campionato sottotono si è scatenato con un gol da favola e un assist.

Show di Leao, doppietta ed assist: il Milan batte l'Inter 3-2

Guarda la gallery

Show di Leao, doppietta ed assist: il Milan batte l’Inter 3-2

Pioli esalta il Milan: “Perfetta intepretazione della partita”

L’esultanza sfrenata di Stefano Pioli al triplice fischio dell’arbitro Chiffi nasconde qualcosa di più della semplice soddisfazione per la vetta ritrovata: “Nella mia esultanza c’era la gioia per avere vinto una partita importante. Era uno scontro diretto, c’è una grande rivalità rafforzatasi negli ultimi anni. L’Inter voleva dimostrarsi superiore, ma non c’è riuscita. Alleno dei ragazzi che continuano a stupirmi per la loro energia e la loro costante voglia di migliorare. Siamo stati bravi a leggere la partita, l’Inter ci ha fatto palleggiare e l’abbiamo fatto senza forzare giocate affrettate, forse loro si aspettavano che andassimo altri a prenderli. Avevamo preparato così la partita proprio sapendo come avrebbe giocato l’Inter. Siamo stati in campo con maturità, abbiamo una consapevolezza che mi rende felice. Poi ci sta di non poter comandare la partita per 95 minuti contro avversari così forti, ma siamo sempre stati cattivi e determinati su ogni palla“.

Uefa, fair play finanziario: multe per Inter,Juve,Milan e Roma

Guarda il video

Uefa, fair play finanziario: multe per Inter,Juve,Milan e Roma

Iscriviti al Fantacampionato del Corriere dello Sport: Mister Calcio CUP

Precedente Balotelli, debutto vincente per Supermario con la maglia del Sion Successivo World Beach Games, l'Italia maschile batte la Germania. Ko la femminile con l'Ucraina

Lascia un commento