Pinamonti e gli altri: il piano da 50 milioni per tenersi Lautaro

Dall’attaccante oggi all’Empoli a Satriano, il tesoro arriva dai giovani: così i nerazzurri sono più “forti” sul mercato rispetto a un anno fa

Lautaro ieri, Lautaro oggi, Lautaro domani. C’era una vecchia pubblicità che recitava così: “Che mondo sarebbe senza Nutella”. Ecco, prendiamola in prestito. Perché oggi l’Inter non sarebbe ancora in corsa scudetto e forse neppure in finale di Coppa Italia, senza il suo argentino.

Precedente Champions: dove vedere in tv e in streaming Villarreal-Liverpool Successivo Napoli, prima offerta al Sassuolo per Traorè. Ora la Juve…

Lascia un commento