Pimenta: “Per De Ligt al Bayern Monaco lavoravamo dalla primavera”

L’operazione che ha portato De Ligt dalla Juve al Bayern Monaco non è stato un blitz, ma una trattativa preparata fin dalla primavera. A svelarlo a Radiosei è stata Rafaela Pimenta, l’agente del difensore centrale olandese che ha ereditato la scuderia di calciatori da Mino Raiola. Insomma, se è vero che De Ligt piaceva molto anche in Inghilterra, negli ultimi mesi è stata però seguita la strada che portava in Bundesliga.

Pimenta: “Per chiudere De Ligt, tutti dovevano essere contenti”

Pimenta ha aggiunto che per arrivare al lieto fine nella trattativa che ha portato l’olandese in Baviera dopo tre anni alla Juve serviva che alcuni tasselli andassero al loro posto: “Abbiamo lavorato sul passaggio di De Ligt al Bayern dalla primavera. Si poteva fare solo se tutte le componenti fossero state contente. Così è stato”.

Nagelsmann su De Ligt: "Tra i migliori centrali al mondo. Voleva solo il Bayern"

Guarda il video

Nagelsmann su De Ligt: “Tra i migliori centrali al mondo. Voleva solo il Bayern”

Tutti contenti, dunque, a cominciare dall’ex Ajax che ha espresso la sua gioia per essere passato in una delle squadre “più prestigiose al mondo”. Il Bayern Monaco, come spiegato dai suoi dirigenti, avrebbe voluto prendere De Ligt già tre anni fa, quando però la Juve fu brava ad anticipare tutti, compreso il Barcellona che tentennava. Ora per il difensore inizia una nuova avventura in un campionato nuovo, in un Paese nuovo. Ma l’ex capitano dei lancieri ha le spalle larghe per affrontare al meglio questa esperienza, pur avendo solamente 22 anni.

Juve, partitella di allenamento con il Pinerolo: Di Maria subito da applausi

Guarda la gallery

Juve, partitella di allenamento con il Pinerolo: Di Maria subito da applausi

Precedente Mondiale 1986: Diego con la maglia azzurra Successivo Torino, Gleison Bremer saluta i tifosi: il messaggio social del brasiliano

Lascia un commento