Picerno-Catania, siciliani in cerca di punti per risalire

Serie C in vetrina con le partite del girone C che chiudono la settima giornata. Una di queste è in programma lunedì 4 ottobre alle 15, il Catania di Baldini fa visita al Picerno che rispetto ai siciliani ha 4 punti in più in classifica.

Catania, finora un punto in tre trasferte

In molti si aspettano un cambio di marcia da parte del Catania. Gli uomini di Baldini (squalificato nell’occasione) finora hanno raccolto solo un punto in tre gare esterne, segnando un gol e subendone 5. Proprio il dato relativo ai gol subìti è una delle note dolenti, 11 reti al passivo in 6 partite sono troppe specie per una squadra come quella siciliana.

Picerno abbonato all’X primo tempo

Squadra che va avanti tra alti e bassi il Picerno, che ha battuto di misura Turris e Messina mostrando una generale predilezione per gli score contenuti. Con questi presupposti No Goal e Under 2,5 (5 per parte) sono in netta maggioranza su Goal e Over 2,5. A metà gara il segno di gran lunga più gettonato è stato il pareggio, uscito ben 5 volte, 4 delle quali con lo score di 0-0.

Picerno-Catania, aria di Under 2,5

Vero, finora i siciliani hanno subìto tante reti. Proprio per questo per far punti in trasferta sarà fondamentale evitare di ripetere le disattenzioni delle recenti uscite. Il Picerno come detto segna e subisce poco, per questi motivi forse l’Under 2,5 rappresenta la scelta più idonea.

Precedente Diretta/ Liverpool Manchester City (risultato finale 2-2): pareggio spettacolare! Successivo Bundesliga, il Bayern va ko: Kostic firma il colpaccio Eintracht

Lascia un commento