Picchiano un ragazzo e aggrediscono i carabinieri: arrestati due ex calciatori del Benevento

Secondo quanto riporta il Mattino, Emanuele Agnello e Francesco Perlingieri sarebbero stati fermati con l’accusa di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale e ora sono ai domiciliari

22 gennaio 2024 (modifica alle 13:00) – MILANO

Notte violenta per due ex calciatori del Benevento. Secondo quanto riporta il Mattino, Emanuele Agnello e Francesco Perlingieri, rispettivamente trequartista e terzino destro nelle giovanili sannite, sarebbero stati fermati per aver aggredito un 19enne a Torre Annunziata. Ma c’è di più. 

arabinieri aggrediti –

—  

I due 21enni avrebbero anche reagito ai carabinieri che sono intervenuti sul posto. L’accusa di aggressione e resistenza a pubblico ufficiale ha quindi portato all’arresto di entrambi, con il procuratore di Torre Annunziata che ha disposto gli arresti domiciliari, successivamente convalidati dal giudice.

esordio in b –

—  

Agnello aveva esordito in Serie B il 1° marzo del 2023 al Vigorito contro il Südtirol, senza però poi racimolare altre presenze. Attualmente, è un tesserato del Locri, Serie D. Perlingieri invece era già svincolato dal Benevento dal novembre precedente.

Precedente Fantastico Sinner: è in semifinale agli Australian Open, battuto Rublev 3-0. Venerdì sfida Djokovic Successivo Lazio-Felipe Anderson, il rinnovo è sempre più remoto: probabile l'addio a fine stagione

Lascia un commento