Perrone, l’argentino che studia Busquets e che in 10 mesi ha convinto Pep

Ha giocato solo 33 partite con il Velez, decisiva la segnalazione di Mascherano. È l’unico acquisto invernale del Manchester City: Guardiola l’ha chiamato tre volte

L’ultima volta che Manchester City e Velez si erano seduti ad un tavolo per trattare, era finita a stracci in faccia. Colpa di Benjamin Garre, ala sinistra tecnica e veloce, che nel 2016 stregò gli inglesi, accusati poi di presunte irregolarità per il trasferimento di questo minorenne extracomunitario (lo avevano contattato appena 15enne). A salvare il mercato dei Citizens, che rischiava un blocco di due anni, fu il passaporto italiano del classe 2000, che non avrebbe mai debuttato in prima squadra e che oggi gioca nell’Huracan.

Precedente Lazio-Milan diretta 1-0: tiro di Tonali, c'è Provedel Successivo Ilic: rimonta Toro, domani la decisione

Lascia un commento