Perisic e quel contratto che scotta: cosa c’è dietro alle accuse di Ivan e cosa accadrà ora

Le dichiarazioni del croato a bordocampo dell’Olimpico hanno fatto luce sul suo disappunto per il rinnovo ancora atteso: avrebbe preferito più attenzione, ma non si tratta di una rottura

Le parole nette di Ivan Perisic squarciano la festa interista dell’Olimpico come già successo in un passato recente. La narrativa nerazzurra sui trionfi “sporcati” da uscite poco tempestive era già corposa. Dal Milito post doppietta di Madrid, a Mou che lascia il Bernabeu sull’auto del Real, passando per Leo che saluta dopo la Coppa Italia 2011, fino al Conte che dodici mesi fa lascia in coda al capolavoro scudetto.

Precedente Palermo, gli emissari del City Football Group sono in città per trattare Successivo Juve, adesso la rivoluzione: da Pogba o Milinkovic a Raspadori e Di Maria, interventi in tutti i reparti

Lascia un commento