Percassi: “Il futuro di Gasperini? Ci confronteremo, non siamo preoccupati”

Il futuro di Gasperini: le parole di Percassi

Queste le sue parole ai microfoni di Sky Sport: “Gasperini? In questi giorni si parla molto di questa cosa, ma noi siamo concentrati su quello che ci aspetta nelle prossime giornate. Con il mister abbiamo un dialogo quotidiano aperto e consolidato da otto anni. Sappiamo benissimo che come sempre ci confronteremo con grande sintonia, non siamo preoccupati, ci conosciamo dopo tanti anni insieme. Avremo modo di confrontarci con serenità come nostra abitudine”.

Percassi e la confessione di Galliani

Sulla finale di Coppa Italia: “Dopo la partita di ieri, Galliani si è avvicinato a me e a mio padre dicendoci che quello che sta facendo l’Atalanta è un qualcosa di unico nel panorama calcistico. Dobbiamo essere bravi a renderci conto di quello che sta succedendo. C’è grande dispiacere per la Coppa Italia ma anche l’orgoglio di aver giocato la finale in uno stadio dove i nostri tifosi sono stati grandi protagonisti. C’è stato grande orgoglio per quello che la squadra ha raggiunto. Dopo la partita c’è stato rispetto nella convinzione che i ragazzi stanno facendo cose straordinarie. Non abbiamo il tempo di riflettere troppo, giustamente si gioca così tanto che ogni tre giorni abbiamo una nuova partita. Chi ha pensato che l’Atalanta potesse essere favorita contro la Juve era completamente fuori strada: conosciamo bene la loro storia e la capacità di affrontare determinate partite. In una finale come quella di ieri la Juve ha dimostrato le sue qualità, ma noi rimaniamo orgogliosi di quanto dimostrato.

“Finale di Europa League? Emozione straordinaria

Percassi conclude parlando della finale di Europa League: “Dublino? Sarà un’altra emozione straordinaria. Arrivare lì è un’altra cosa che nessun tifoso bergamasco potesse pensare. Sarà una giornata magnifica per il nostro popolo, giocheremo una finale meritatissima”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Copa Libertadores, i risultati della notte: Flamengo e Palmeiras ok, Vidal espulso Successivo Bologna, pullman scoperto per festeggiare la Champions: il programma, data e orario

Lascia un commento