Pellegrini: “ Siamo stufi di dire che siamo una squadra in costruzione”

ROMA – Incredibile match all’Olimpico. La Juventus ha battuto la Roma 4-3 riuscendo a ribaltare in sette minuti il risultato. Dal 3-1 per i giallorossi la squadra di Allegri ha capovolto il risultato centrando la vittoria. Nel finale l’espulsione di de Ligt e il calcio di rigore sbagliato da Pellegrini. Al termine del match Lorenzo Pellegrini è intervenuto ai microfoni di Dazn per commentare il risultato.

La prestazione?
“Alla fine dei 90 minuti conta il risultato e oggi abbiamo portato a casa 0 punti. Ci ritroviamo sempre qui a commentare cose incommentabili: prendere 3 gol in quella maniera dopo che hai dominato per 70 minuti la Juventus è una cosa che dobbiamo riguardare perché non è possibile”. 

C’è bisogno di lavorare di più su questo?
“Su tutto c’è da lavorare, abbiamo detto che stiamo facendo questo processo con il mister, ma ci siamo stufati di dire che siamo in costruzione. Speriamo che il miglioramento arrivi il più presto possibile”. 

Oggi per te rammarico doppio.
“Sì, le emozioni di segnare il gol del 3-1, poi prendere quei tre gol e avere l’occasione di rimettere verso la giusta via la partita nei dieci minuti dopo il rigore mi fa dispiacere per i miei compagni perché avrei dato a tutti un’altra possibilità di rimettere a posto le cose”.

Precedente Genoa, Zangrillo: "Siamo tutti in discussione. Io per primo" Successivo Roma-Juve, De Sciglio: “Il gruppo aveva bisogno di una vittoria così”

Lascia un commento