Pellegrini guarda avanti: “Futuro dell’Italia pieno di vittorie”

MILANO – Il gol in azzurro per confermare il suo ottimo momento di forma non toglie un po’ di amarezza a Lorenzo Pellegrini, protagonista nel secondo tempo della sfida che l’Italia ha perso con la Spagna, nella prima semifinale della Nations League: “Ci dispiace tanto – dice il centrocampista della Roma ai microfoni della Rai – c’è tanto rammarico perché si poteva fare bene, purtroppo queste partite si decidono negli episodi che oggi non sono andati a nostro favore. L’espulsione di Bonucci? È un contrasto di gioco, quanto successo a Leo può succedere a chiunque. Nella sconfitta abbiamo dimostrato di essere una famiglia, un gruppo incredibile e ci abbiamo creduto fino all’ultimo minuto“. Ancora una volta il gioco della Spagna, con tanto pressing e possesso palla, ha fatto la differenza: “Sono avanti nel loro modo di giocare, che li differenzia da tanto tempo. Non ho visto però una Spagna superiore, abbiamo tenuto bene il campo anche in dieci, loro sono molto bravi a far girare la palla. Il nostro futuro sarà molto bello e pieno di vittorie“. Pellegrini crede in un’Italia che si potrà giocare il Mondiale del prossimo anno proprio contro la Roja: “Ci ritroveremo, non vedo l’ora“.

Italia-Spagna, reazioni e ironie social: "Ma l'arbitro è inglese?"

Guarda la gallery

Italia-Spagna, reazioni e ironie social: “Ma l’arbitro è inglese?”

Precedente Rabbia Chiesa: "Ma come si fa a cacciare Bonucci così?" Successivo Pellegrini: "Non ho visto una Spagna superiore a noi. Nel nostro futuro altre vittorie"

Lascia un commento