Pellegrini cuore d'oro: cosa ha fatto per il battesimo del figlio Nicolò

Lodevole iniziativa da parte di Lorenzo Pellegrini. Questa volta il calcio c’entra poco, con il capitano della Roma che ha deciso di festeggiare il battesimo del figlio Nicolò in maniera davvero speciale

Cosa ha fatto Pellegrini per il battesimo del figlio 

In occasione del battesimo del terzo figlio, che si è celebrato il 3 aprile in Vaticano, il capitano della Roma Pellegrini ha scelto delle bomboniere speciali: si tratta delle Scatoline Coccinella, promosse dalla Fondazione Bambino Gesù, con il ricavato che sarà destinato alle attività solidali della fondazione stessa. Un gesto importante da parte del capitano della Roma, in un momento di grande importanza per la propria famiglia. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente "Lukaku andava espulso contro la Fiorentina": la spiegazione di Rocchi e del Var Successivo Conceicao: "Non sono triste per Taremi. Resta un'opzione, ha un contratto fino a giugno"

Lascia un commento