Pedri, il curioso desiderio del talento Barça: "Voglio diventare calvo"

“Cosa mi aspetto tra 10 anni? A 31 anni mi vedo in un campo a calcio e, poco dopo, calvo. Non so perché, ho sempre desiderato diventarlo – ha rivelato Pedri su “The Residency”, un social pensato per i calciatori. Lo spagnolo si è divertito a rispondere alle domande dei fans, visto il momento lontano dal campo di gioco. In questa stagione ha pagato una serie di infortuni che ne hanno ridotto le presenze con il Barcellona: sedici in totale con due gol e due assist all’attivo.

Pedri, il rientro e il pronostico sulla finale di Champions

Il centrocampista del Barcellona, al momento ai box, si è soffermato anche sul possibile rientro: Ritorno in campo? Non c’è una data precisa, ma tutto prosegue per il meglio e spero di recuperare presto“. E con l’Europeo che si avvicina la parte finale sarà fondamentale per farsi trovare pronto. Pedri ha poi elogiato anche il club:Le cose migliori di questa stagione dei blaugrana? I giovani, Lamine Yamal e Pau Cubarsì su tutti“. Poi anche un pronostico: “Quale sarà la finale di Champions League? Penso Barcellona-Manchester City, anche se pure Barcellona-Real Madrid non sarebbe male“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Castellini: “Thiago Motta ha già deciso il suo futuro. La Champions non cambierà niente” Successivo La Juve si giuntolizza: 4 profili dirigenziali in valutazione e la pista estera

Lascia un commento