Pazzini: “Il mio futuro? Tecnico o direttore sportivo. Milan outsider per lo scudetto…”

Ex tra le altre di Milan e Fiorentina, l’attaccante chiude la sua carriera da calciatore a quota 199 gol: “Alla mia carriera darei un 8”

Il soprannome che lo accompagna da sempre gli piace, ma in realtà c’entra praticamente nulla. Pazzo? No, “metodico, equilibrato e concreto”. Concretezza, ecco. Giampaolo Pazzini l’ha usata in campo, scrivendo una personale enciclopedia del gol interrotta – tu guarda la beffa – a pagina 199, e l’ha usata anche pochi giorni fa, quando ha dato l’addio al calcio giocato dopo 17 anni.

Precedente Inter, patto scudetto: la scossa dopo il Real, il Sassuolo dominato. E ora... Successivo Bonera, bacchetta a Tonali? Prandelli punta su Ribery

Lascia un commento