Pazienza più fantasia: le due ricette vincenti del calciomercato al via

In Italia, tradizionalmente, i grandi club a gennaio non spendono: prestiti, occasioni, rinforzi a prezzo scontato, raramente si fa l’affare del secolo. A volte, però, si possono pescare jolly importanti

Campioni e bidoni, affaroni e delusioni. Il mercato invernale spesso ha inciso sul destino dei club: o contribuendo nel far “girare” in positivo la stagione oppure determinando un fallimento senza appelli. In Italia, tradizionalmente, i grandi club a gennaio non spendono: prestiti, occasioni, rinforzi a prezzo scontato, raramente si fa l’affare del secolo. A volte, però, si possono pescare jolly importanti. E così da oggi inizia un viaggio lungo un mese. Ma che mercato sarà?

Precedente Il rigore per la Lazio c'è, dubbi altri due episodi. Var ok in Inter-Crotone Successivo L'Inter vince e Conte striglia Vidal. Corriere dello Sport: "Pettinato per le feste"

Lascia un commento