Paura per l’ex Cagliari Ceppelini: colpito in testa da un coltello a serramanico

Poteva finire in tragedia la sfida tra Independiente Medellin e Atletico Nacional, partita valida per il massimo campionato colombiano. L’episodio è avvenuto al minuto 92 (sul parziale di 2-2) e ha coinvolto l’ex Cagliari Pablo Ceppellini che adesso è tornato in Sud America dopo la parentesi in Sardegna. Non sono mancati attimi di paura perché dagli spalti un’arma ha colpito in pieno Ceppellini. 

Colombia, Ceppellini medicato in campo 

Per la precisione si trattava di un coltello a serramanico, che è stato lanciato sulla testa di Ceppellini da un tifoso della squadra avversaria. Il giocatore ha subito il colpo e si è portato le mani al volto per il dolore. Il gioco è stato interrotto e l’ex Cagliari è stato medicato. Fortunatamente il coltello a serramnico non l’ha ferito in maniera profonda. La partita, dopo il grande spavento e lo stop intimato dall’arbitro, è stato ripresa e si è conclusa sul pareggio.     


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Beauty Affaire: il nuovo canale telegram con offerte beauty, cosmetica e cura della persona Successivo Milan, Pioli sul futuro di Ibrahimovic: "Non so che ruolo avrà"

Lascia un commento