Paura a Francoforte: scontri tra ultrà di Eintracht e West Ham: due feriti e 30 arresti

Si temono nuovi incidenti nelle ore immediatamente precedenti l’inizio della partita di Europa League

È altissima la tensione a Francoforte a poche ore dal fischio d’inizio della sfida tra Eintracht e West Ham (semifinale di ritorno di Europa League). Dopo i danni provocati ieri sera dalle frange più violente della tifoseria degli Hammers, la città tedesca è stata questo pomeriggio teatro di una feroce rissa tra gruppi di ultrà delle due squadre nei pressi della stazione ferroviaria.

La Vicenda

—  

Dopo pochi minuti le forze dell’ordine sono riuscite a intervenire e a sedare gli scontri. Trenta gli arrestati (di entrambe le fazioni), due sostenitori del West Ham hanno avuto la peggio: le ferite riportate erano gravi e, privi di conoscenza, sono stati ricoverati in ospedale. Gli incidenti fra le due tifoserie non sono, però, una novità. Anche prima della gara d’andata in Inghilterra (2-1 per l’Eintracht), si erano verificati scontri e risse per le strade di Londra.

Precedente La Roma di Mourinho vola a Tirana: 1-0 contro il Leicester e finale di Conference Successivo FINALE Salernitana-Venezia 2-1: Bonazzoli e Verdi firmano il sorpasso sul Cagliari

Lascia un commento