Parma-Milan, Ronaldo e quel tavolino lanciato da Conte: Kutuzov racconta la sua Italia

L’attaccante ha giocato nei rossoneri con Ancelotti e nei gialloblù con Pioli . Oggi gioca a hockey ma non perde di vista il nostro campionato: “Ibra e soci devono stare attenti a questa gara. Lo scudetto? È dell’Inter di Antonio”

L’avevamo lasciato calciatore e lo ritroviamo businessman. Nel tempo libero gioca un paio di partite a hockey da portiere. Agli antipodi. Perché Vitaly Kutuzov, 41 anni, ha sempre fatto l’attaccante. Il Milan di Ancelotti, il Parma di Pioli, il Bari di Conte e lo Sporting di CR7: “Dividevamo la stanza”. Bielorusso di Pinsk, una vita in Italia con diverse maglie, oggi Kutuzov è un vulcano di idee. Il progetto a cui tiene di più si chiama Sportexclub, collega il calcio virtuale con quello reale.

Precedente DIRETTA/ Ravenna Cesena (risultato 1-0) video streaming tv: colpisce Ferretti! Successivo Ribery, compleanno amaro: "Difficile festeggiare senza famiglia"

Lascia un commento