Parma-Milan, i punti valgono doppio. Pioli punta sul fattore trasferta

Al Tardini va in scena una sfida delicata per la salvezza e la corsa alla Champions League: i rossoneri continuano a volare lontano da San Siro. Theo Hernandez e Ibrahimovic si scatenano contro gli emiliani

Al Tardini va in scena una sfida delicata per la salvezza e la corsa alla Champions League: i rossoneri continuano a volare lontano da San Siro. Theo Hernandez e Ibrahimovic si scatenano contro gli emiliani L’Inter è a +11, il Napoli quinto a -4. Il Milan è sospeso tra le ambizioni scudetto, sempre più lontane vista la marcia senza sosta dei nerazzurri, e la necessità di collezionare punti per proteggere il prezioso posto nella prossima Champions League. Le nove giornate che mancano da qui alla fine saranno vitali per le ambizioni del Diavolo, che vuole chiudere tra le prime quattro ma non può permettersi di perdere punti per strada: alla 30ª giornata è in programma la trasferta a Parma, contro una squadra che ha disperato bisogno di fare risultato per sperare nella salvezza.

IL MOMENTO

—  

Gli uomini di D’Aversa sono al penultimo posto in classifica, a -4 dal Torino quartultimo ma che deve recuperare la sfida contro la Lazio. Per i ducali il tempo stringe e il margine di errore si assottiglia sempre di più: nell’ultimo turno Man ha regalato il pareggio al Parma con il gol del 2-2 nel finale sul campo del Benevento dopo la sconfitta casalinga contro il Genoa. Nell’ultima giornata, invece, il Milan è stato fermato in casa dalla Sampdoria: per i rossoneri prosegue il periodo complicato a San Siro, con la vittoria che manca dal 4-0 sul Crotone del 7 febbraio. In trasferta la musica cambia: tre successi consecutivi (e tutti di prestigio, contro Roma, Verona e Fiorentina) e quattordici nelle ultime sedici, con solo una sconfitta sul campo dello Spezia.

I NUMERI

—  

Il match di andata, giocato a San Siro, è terminato 2-2: il Milan ha rimontato lo svantaggio di due reti con la doppietta di Theo Hernandez. Sono tre i gol per il francese contro gli emiliani, vittima preferita dall’ex Real Madrid. Il Parma non vince contro i rossoneri in Serie A dal 4-2 del marzo 2014: da quel momento sono arrivate cinque vittorie del Diavolo e due pareggi. Nelle ultime sette trasferte di campionato contro i ducali, i rossoneri hanno sempre trovato il gol: l’ultima sfida a secco sul campo del Parma risale al marzo 2010, quando sulla panchina del Milan sedeva Leonardo. Ibrahimovic ha punito dieci volte in carriera gli emiliani, con la celebre doppietta in nerazzurro che ha regalato all’Inter lo scudetto all’ultima giornata nel 2008.

Precedente City, in mezzo al Dortmund l’insidia Bielsa: Bielsa prova a rallentare Pep Successivo La prova del 9 di Romagnoli: un mese e mezzo per svoltare o dirsi addio

Lascia un commento