Parma-Brescia, follia Huard: espulso dopo tre minuti dal suo ingresso in campo!

PARMA – Incredibile quanto accaduto nel finale di Parma-Brescia, anticipo della 29esima giornata di Serie B. I ducali hanno battuto 2-1 nel finale le rondinelle di Maran, in inferiorità numerica a due minuti dal 90′ per la sciocchezza commessa dal difensore francese Matthieu Huard

Brescia, Huard che combini? La sua partita dura solo pochi minuti

È il minuto 84 quando l’allenatore del Brescia, Rolando Maran, si gioca la carta Huard per difendere l’1-1 che sta maturando sul campo della capolista Parma. Il 25enne difensore ex Ajaccio prende il posto di Galazzi ma la sua partita dura pochissimo, solo tre minuti. Il motivo? Il difensore è prima protagonista di una dura entrata ai danni di Man che gli vale la prima ammonizione e poi di una protesta plateale, con tanto di applauso ironico all’arbitro Marinelli, che gli mostra il secondo giallo e quindi l’espulsione. Una sliding door decisiva per le sorti del match: dopo un minuto infatti Del Prato segna il gol del 2-1 del Parma condannando il Brescia a una cocente sconfitta.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Mario Rui contro Orsato, rabbia nel finale di Napoli-Torino: la frase urlata in campo Successivo Lamine Yamal avvisa il Napoli: 1-0 al Maiorca