Parla Allegri da Dallas: “Col Barcellona un ottimo test”

È una Juve che convince Massimiliano Allegri, quella che si è esibita nella nottata italiana al Cotton Bowl Stadium di Dallas. Avversaria di serata il Barcellona, in una partita sì di prestagione, ma comunque dal profumo di grandi nottate di UEFA Champions League. L’incontro, terminato 2-2, ha lasciato ottime indicazioni al tecnico bianconero.

Allegri: "Abbiamo il dovere di vincere lo scudetto"

Guarda il video

Allegri: “Abbiamo il dovere di vincere lo scudetto”

Juve, le parole di Allegri

“Abbiamo fatto un buon allenamento, sono contento del lavoro che stiamo facendo e di come procede la preparazione; potevamo fare più attenzione sui gol, ma va bene così”. Queste le dichiarazioni di Massimiliano Allegri al termine della partita amichevole tra Juventus e Barcellona, terminata 2-2. L’allenatore toscano – come riporta il sito ufficiale bianconero – ha successivamente elogiato Moise Kean, autore di una doppietta, ma anche altri giocatori scesi in campo contro i catalani: “Kean ha fatto molto bene, così come Zakaria, che è in crescendo. Bene anche Rovella, che ha giocato 90 minuti e per lui non era facile”.

Juve, le dichiarazioni dei giocatori

Nel post partita hanno parlato anche gli stessi Kean e Zakaria, tra i giocatori più in evidenza secondo lo stesso Allegri.
Così si è espresso l’attaccante bianconero, protagonista del match con una doppietta: “Non è stato facile stasera, faceva molto caldo e abbiamo un po’ pagato il lavoro intenso di questi giorni. Io sto bene, cerco di dare il massimo dovunque mi chieda di giocare il Mister, da esterno o da punta. Di Maria? Ha un altro passo, potrà darci una marcia in più quest’anno”.
Il centrocampista della Nazionale svizzera ha invece commentato: “È stato un buon match per noi, un risultato utile per proseguire con fiducia nel nostro percorso di preparazione della stagione. Si può migliorare, ma il ritiro prosegue bene. Sono contento della mia partita, mi sto allenando per questo. Sto trovando anche il giusto feeling con i compagni, con tutta la squadra e con il reparto”.

Juve-Barcellona nel segno Kean! Di Maria da urlo, Bremer super

Guarda la gallery

Juve-Barcellona nel segno Kean! Di Maria da urlo, Bremer super

Precedente Real Madrid, 2-2 con il Club America: in gol Benzema e Hazard Successivo Dybala, una notte di festa: ha vinto anche Totti

Lascia un commento