Paredes, assalto Juve: il Psg apre, si tratta sulla formula. E davanti sale Martial

L’argentino ha detto sì: a Torino puntano al prestito secco, Parigi vorrebbe la certezza del riscatto. Serve anche un attaccante: riaperto il dialogo con gli agenti del francese

F. Della Valle – A. Grandesso

30 luglio – Milano

La maglia numero 8 adesso è libera, lasciata da Aaron Ramsey che alla fine si è rassegnato a risolvere il suo contratto con la Juve con un anno d’anticipo. C’è già un candidato pronto a ereditarla, si chiama Leandro Paredes, conosce l’Italia molto bene perché ha giocato con Chievo, Empoli e Roma e ha uno sponsor forte nel gruppo bianconero, l’amico Angel Di Maria.

Precedente Pogba si opera o no? Dalle scelte di Paul passa il mercato Juve: tutte le trattative Successivo Milan, Theo Hernandez: "Oggi buona partita, siamo pronti per l'esordio in Serie A"

Lascia un commento