Palermo, tris in casa della Reggiana. Parma ok in extremis a Pisa

Entra nel vivo la terza giornata di Serie B. Tante emozioni nel match tra Reggiana e Palermo: gli ospiti si portano avanti con Lucioni al 7′ e i padroni di casa rimangono anche in dieci dopo il rosso diretto rimediato da Marcandalli. La squadra di Nesta non si perde d’animo e rialza la testa pareggiando con Lanini al 65′. L’equilibrio dura solo sei minuti, fino al gol di Segre al 71′ che riporta avanti i siciliani prima della marcatura di Soleri al 96′ per il 3-1 definitivo.

Il Parma riesce ad imporsi in casa del Pisa: Bonny apre le marcature al 14′, poi arriva un cartellino rosso a testa (Leverbe e Coulibaly) e il rigore di Valoti a portare il punteggio sull’1-1. Nei minuti di recupero gli ospiti trovano il gol della vittoria grazie a Colak che al 95′ fa esplodere di gioia il settore ospiti.

Serie B, le altre partite

L’Ascoli vince in casa contro la Feralpisalò con il risultato di 3-0: decisive le reti in rapida successione nel primo tempo di Mendes al 29′ e Rodriguez al 31′. L’attaccante portoghese che ha aperto le marcature ha messo il sigillo anche sul tris finale con un calcio di rigore. Il Cosenza perde in casa contro il Modena per 1-2: al gol in apertura di Tutino risponde Strizzolo al 40′ prima della rete nel finale di Abiuso che all’88’ ribalta completamente la partita.

Precedente Kvistgaarden, il Celtic vola in Danimarca Successivo Juve, Rabiot è in rodaggio e Locatelli in ritardo. Allegri spera in Pogba