Palermo nella galassia City? Mansour pronto a rilevare l’80% per 6 milioni. E i tifosi sognano

I professionisti sono impegnati nella due diligence: Mirri pronto a tenere una quota di minoranza. Il City football group detiene già 10 club in tutto il mondo

È conto alla rovescia per il Palermo targato Manchester City. Il presidente Mirri sta per cedere l’80% delle quote del club rosanero ai rappresentanti del City Football Group che detiene le società satellite del colosso inglese. I professionisti sono al lavoro nella due diligence che precede le firme per il passaggio del pacchetto di maggioranza.

ambizioni

—  

Il progetto prevede che l’attuale proprietario conservi una quota con un ruolo di rappresentanza. La società rosanero viene valutata intorno ai 6 milioni di euro, ma soprattutto avrà la garanzia di un rafforzamento nel tempo consistente. E questa è una molla non da poco per la squadra di Silvio Baldini che si appresta a disputare i playoff per la promozione in Serie B.

la galassia

—  

Il Manchester City controlla già altri 10 club in tutto il mondo, per un progetto che tende a valorizzare i talenti nei vari continenti. La proprietà dello sceicco Mansour evidentemente ha una visione globale e il brand Palermo permette di guardare a traguardi ambiziosi.

Precedente Serie B, Vicenza-Lecce: migliori quote e statistiche Successivo Gli ingaggi, il valore delle rose, i più pagati: il derby delle cifre tra Inter e Milan

Lascia un commento