Palermo, Corini: “Servono innesti per alzare il livello, out tre giocatori”

PALERMO – In vista della gara contro il Bari, in programma domani sera alle 20.45 e valevole per la seconda giornata di Serie B, il tecnico del Palermo, Eugenio Corini, ha presentato così il match in conferenza stampa: “Il sistema di gioco? Ho un’idea di base, ma poi è chiaro che si ruota durante il percorso. Già con il Perugia si è vista la nostra base. Contro il Bari sarà dura, è una squadra di qualità, con Antenucci e Cheddira che stanno impressionando. In mezzo al campo hanno fisicità con Folorunsho e in difesa hanno giocatori esperti. Alle spalle il Bari ha un lavoro importante”. Corini annuncia gli indisponibili per la gara del San Nicola:Sala ha preso una botta e non ci sarà. Al suo posto c’è Crivello, ma devo valutare diverse cose. Out anche Devetak e Accardi. Elia è un giocatore importante che può ancora migliorare sotto alcuni aspetti, uno su tutti quello degli assist. Valente può giocare sia a destra che a sinistra. Floriano dietro Brunori dà qualità puntando l’avversario”.

“Servono rinforzi per alzare il nostro livello” 

“L’idea è quella di alzare il nostro livello con ancora 4-5 acquisti. Contro il Bari non sarà facile. Ha vinto con merito la Serie C ed è partita forte anche in Coppa Italia e con il Parma. Conosciamo le difficoltà ma il nostro obiettivo è quello di consolidare quanto messo in mostra con il Perugia”. 

“In attacco siamo in tanti. Damiani? Giocatore in crescita” 

“Abbiamo tanti attaccanti ma ci penseremo se dovessero servirne altri. Al momento comunque vedo complicato poter portare i nuovi acquisti con noi a Bari per i tempi stretti. Damiani? Contro il Perugia ha fatto molto bene, è in crescita. A centrocampo dobbiamo alzare il livello anche numericamente. In un campionato lungo e dispendioso come la Serie B ci sarà spazio per tutti. Voglio almeno due giocatori per ruolo”. 

Serie B 2022-23, il calendario

Guarda la gallery

Serie B 2022-23, il calendario

Iscriviti al Fantacampionato Tuttosport League e vinci fantastici premi!

Precedente Dybala, Bremer, Milenkovic e ora Akanji? L'attendismo sul mercato non aiuta Inzaghi Successivo Bari, Mignani: "Mercato? Occasioni in vista. Ceter convocato"