Pagelle Roma-Inter: Paredes solido, Rui Patricio incerto e Dybala fatica

 
De Rossi lo vuole stretto accanto ai centrali in una inedita difesa a tre e mezzo: regge un tempo, poi in affanno non riesce a chiudere su Thuram buttando il pallone nella porta di Rui Patricio.  

 
Entra bene ed è propositivo. Regala un pallone invitante in area, raccolto – purtroppo per De Rossi – da Karsdorp.  

 
Tanto lavoro, tanta fatica per coprire non solo la sua porzione di campo in fase di non possesso ma anche quella di Dybala. Corre per due e alla fine, con un campo pesante, esce per un problema alla schiena.  

 
Entra male, senza la sua solita grinta e con troppa paura. Sbaglia anche il pallone che innesca il 4-2 interista. Due panchine consecutive, deve avere la pazienza di aspettare il suo turno e poi dare tutto quando chiamato in causa.  

 
Padrone del centrocampo nel primo tempo, poi l’Inter alza il baricentro e lui è costretto a schiacciarsi per coprire. Non sbaglia un pallone in impostazione, bravo anche negli intercetti e nelle respinte difensive.  

 
Il redivivo continua a far sognare De Rossi. Uno splendido assist su punizione per il gol di Mancini, poi quello per El Shaarawy che si aggiungono alla collezione di perle delle ultime quattro gare. Cerca di mantenere alta la squadra nella ripresa ma è poco supportato.  

 
Si fa vedere con un paio di buoni cross in area e un tiro che colpisce l’esterno della rete.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Nigeria-Costa d'Avorio ore 21: dove vederla in tv, streaming e formazioni Successivo Real Madrid, show con il Girona e parte lo sfottò a Xavi: il coro è spietato

Lascia un commento