Pagelle Juve Next Gen: Sersanti ci prova, Mancini di personalità

Anche se quest’estate lo storico appuntamento di Villar Perosa non si è tenuto, non è mancata all’appuntamento la consueta sfida tra Juve A e Juve B, per l’occasione rinominate Juve Black e Juve White in un’Allianz Stadium con circa 24mila persone.

La squadra di Massimiliano Allegri se l’è vista con l’Under 23 di Massimo Brambilla: 8-0 il risultato finale con protagonisti gli attaccanti della prima squadra, troppa la differenza tra le due compagini con la Next Gen che, seppur con rarissimi sprazzi, qualche buono spunto l’ha mostrato.

Next Gen, le pagelle: Garofani 6.5

Prima la traversa lo salva su Miretti, nulla può sui 3 gol del primo tempo della Juve. In un paio di occasioni, però, dimostra una bella reattività tra i pali: fa quel che può

Daffara (1′ st) 5

Entra in campo e subito si rende protagonista in negativo: regala palla agli avversari in impostazione, da lì parte rapidamente l’azione del poker segnata da Kaio Jorge. Poco può in occasione delle reti subite nella ripresa, eccezion fatta sul gol di Huijsen dell’8-0 (male la respinta sul calcio di punizione)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Roma, ecco il centrocampista. Il Corriere dello Sport: "È fatta per Renato Sanches" Successivo Niente Turchia: il Milan blinda Krunic. E fa un sondaggio per Grujic