Otto marzo, le iniziative della Roma per tutte le donne

In occasione della giornata internazionale dei diritti della donna, l’AS Roma si è resa protagonista di lodevoli iniziative orientate a sensibilizzare sul tema della prevenzione e della solidarietà. Nell’ambito della campagna “Amami e Basta”, la società guidata dalla famiglia Friedkin ha coinvolto le ASL di Roma e diverse strutture sanitarie capitoline, mettendo a disposizione una serie di servizi gratuiti, quali mammografie e visite ginecologiche.

Roma, le iniziative del club per l’8 marzo

Il calcio come veicolo per il sociale. L’AS Roma, nella giornata internazionale dei diritti della donna, ha ufficialmente lanciato una serie di iniziative gratuite per tutte le cittadine e le tifose giallorosse, partecipando attivamente ad un processo di sensibilizzazione contro la violenza di genere sulle donne. Oltre a screening e prestazioni a titolo gratuito, offerte in collaborazione con le ASL e le maggiori strutture sanitarie capitoline, è prevista anche la vendita della speciale “Pink Scarf” (“sciarpa rosa”), disponibile allo Stadio Olimpico e nei Roma Store fino al prossimo 15 aprile.

Campagna “Amami e Basta”, il comunicato ufficiale dell’AS Roma

Nell’ambito della Campagna “Amami e Basta”, in occasione della Giornata Internazionale dei Diritti della Donna dell’8 marzo, l’AS Roma metterà a disposizione delle proprie tifose e cittadine una serie di servizi gratuiti all’insegna della prevenzione, salute e sensibilizzazione contro la violenza di genere sulle donne. Attività di prevenzione. Per favorire la cultura della prevenzione, il Club, grazie alla radicata connessione con il territorio, ha agito da collettore per attivare una rete di strutture sanitarie della città che offriranno alle donne una serie di prestazioni e screening gratuiti di vario tipo come visite ginecologiche, mammografie, pap-test e screening del colon. L’iniziativa si svolgerà in collaborazione con ASL Roma 1, ASL Roma 2, ASL Roma 3, Poliambulatorio Porta Pinciana e Fondazione Policlinico Universitario Campus Bio-Medico. Torna la Pink Scarf dell’As Roma. La giornata dedicata alle donne prevede anche quest’anno la vendita della speciale “Pink Scarf”. La sciarpa sarà disponibile (solo fino al 15 aprile) già dal 7 marzo allo Stadio Olimpico nello store di Viale delle Olimpiadi, al Fan Village e al trailer in Tribuna Tevere. Dall’8 marzo, anche negli altri As Roma Store. Con il ricavato della vendita della “Pink Scarf” l’AS Roma acquisterà dei dispositivi medicali da donare alle ASL e ai consultori del territorio. L’8 marzo, presso il centro Sant’Anna della ASL Roma 1, avverrà la consegna ufficiale di una parte dei materiali acquistati dal Club con i ricavi della vendita della sciarpa rosa dello scorso anno. L’AS Roma ha scelto infatti di donare agli ospedali della Regione alcuni lettini ginecologici e divisori per offrire alle donne vittime di violenza, che cercano soccorso nelle strutture sanitarie, un percorso di visita appositamente dedicato che garantisca loro la massima riservatezza e tutela.


© RIPRODUZIONE RISERVATA

Precedente Moggi replica a Sarri: "Disse che la Juve non era allenabile. Gli auguro..." Successivo Ibrahimovic e la frase su Pioli dal Gp dell'Arabia Saudita: "Continui così e..."