Osimhen trascina la Nigeria. Ballo Toure ok con il Senegal

Giornata speciale per Victor Osimhen: prima il ricorso accolto dalla Corte d’Appello della Figc, che gli consentirà di essere in campo contro la Juventus in campionato, poi un gol decisivo nella vittoria della Nigeria contro Capo Verde, in una gara valevole per la zona africana delle qualificazioni al campionato mondiale di calcio 2022. La Nigeria si è imposta 2-1, grazie alla rete dell’attaccante del Napoli e ad un autogol di Rocha Santos. Successi anche per Etiopia e Malawi (contro Zimbabwe e Mozambico), mentre la Tunisia si è imposta 2-0 in trasferta contro lo Zambia (è rimasto in panchina il difensore della Salernitana Kechrida). 

Bennacer, Ballo Toure e Mbaye titolari: assist per Koulibaly

Il centrocampista del Milan Ismael Bennacer è rimasto in campo novanta minuti nella sfida tra Burkina Faso e Algeria, terminata con il risultato di 1-1. Sconfitta casalinga (0-1) dell’Angola dell’ex laziale Bastos contro la Libia, mentre la Guinea Bisseau ha battuto in trasferta 4-1 il Sudan. Nel match tra Congo e Senegal, valevole per il gruppo H, Koulibaly è stato protagonista di un assist, per il gol del vantaggio degli ospiti siglato da Dia. Nel secondo tempo pareggio del Congo con Ganvoula e reti di Sarr e Manè per il definitivo 3-1 del Senegal. Novanta minuti per il difensore del Bologna Mbaye, mentre il milanista Ballo Toure è stato sostituito dopo un’ora di gioco. La Tanzania batte 3-2 Madagascar, mentre la Guinea Equatoriale ha sconfitto 1-0 la Mauritania.

Napoli-Juve, Osimhen ci sarà: accolto ricorso del club azzurro

Guarda il video

Napoli-Juve, Osimhen ci sarà: accolto ricorso del club azzurro

Precedente Juve, la mazzata del Covid: perdita record di almeno 191 milioni nel 2020-21 Successivo Colpo di stato in Guinea, Diawara torna a Roma

Lascia un commento